Forse un mattino andando – Eugenio Montale

Forse un mattino andando – Eugenio Montale Forse un mattino andando in un’aria di vetro, arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie…

Read More..

Cigola la carrucola del pozzo – Eugenio Montale

Cigola la carrucola del pozzo – Eugenio Montale Cigola la carrucola del pozzo, l’acqua sale alla luce e vi si fonde. Trema un ricordo nel…

Read More..

Felicità raggiunta, si cammina – Eugenio Montale

Felicità raggiunta, si cammina – Eugenio Montale Felicità raggiunta, si cammina per te sul fil di lama. Agli occhi sei barlume che vacilla, al piede,…

Read More..

La casa dei doganieri – Eugenio Montale

La casa dei doganieri – Eugenio Montale Tu non ricordi la casa dei doganieri sul rialzo a strapiombo sulla scogliera: desolata t’attende dalla sera in…

Read More..

La vita oscilla – Eugenio Montale

La vita oscilla – Eugenio Montale La vita oscilla tra il sublime e l’immondo con qualche propensione per il secondo ne sapremo di più dopo…

Read More..

Le parole – Eugenio Montale

Le parole – Eugenio Montale Le parole se si ridestano rifiutano la sede più propizia, la carta di Fabriano, l’inchiostro di china, la cartella di…

Read More..

I Limoni – Eugenio Montale

I Limoni – Eugenio Montale Ascoltami, i poeti laureati si muovono soltanto fra le piante dai nomi poco usati: bossi ligustri o acanti. Io, per…

Read More..

Nel fumo – Eugenio Montale

Nel fumo – Eugenio Montale Quante volte t’ho atteso alla stazione nel freddo, nella nebbia. Passeggiavo tossicchiando, comprando giornali innominabili, fumando Giuba poi soppresse dal…

Read More..

Spesso il male di vivere – Eugenio Montale

Spesso il male di vivere – Eugenio Montale Spesso il male di vivere ho incontrato: era il rivo strozzato che gorgoglia, era l’incartocciarsi della foglia…

Read More..

Portami il girasole – Eugenio Montale

Portami il girasole – Eugenio Montale Portami il girasole ch’io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri…

Read More..

Xenia I – Eugenio Montale

Xenia I – Eugenio Montale Avevamo studiato per l’aldilà un fischio, un segno di riconoscimento. Mi provo a modularlo nella speranza che tutti siamo già…

Read More..

Meriggiare pallido e assorto – Eugenio Montale

Meriggiare pallido e assorto – Eugenio Montale Meriggiare pallido e assorto presso un rovente muro d’orto, ascoltare tra i pruni e gli sterpi schiocchi di…

Read More..